12 Marzo 2011

A difesa della Costituzione. Se non ora, quando?

In A difesa della costituzione on 19/02/2011 at 19:02


Di fronte ad un Presidente del Consiglio che dice “questa volta nessuno mi potrà fermare”, usando tono e parole da resa dei conti più adeguati ad un film d’azione degli anni ’80 (un brutto film, tra l’altro) che ad un civile dibattito istituzionale, le possibilità sono poche.

Una è pensare che abbia ragione, che faccia bene, che questo piglio deciso possa cambiare in meglio il paese. Chi pensa ciò, è pregato di uscire ora di casa, e di guardare quel pezzettino d’Italia che gli sta attorno. Vede un paese sereno, speranzoso, che guarda con ottimismo e fiducia al domani? Se sì, allora credo sinceramente che faccia bene a stare lì dove si trova, a lasciare che il Presidente del Consiglio vada avanti pretendendo che nessuno lo fermi. Stia lì, per favore, perché se sta lì forse farà meno danni.
Chi invece vede un paese stanco, stremato, impaludato in una crisi economica e, soprattutto sociale, forse dentro di sé sente di voler fare qualcosa, qualcosa che serva, ma non sapendo bene cosa fare, esita. Oppure discute, cerca di capire, si confronta: sta fermo, però dialoga con chi gli sta attorno tentando di trovare una soluzione. Entrambi gli atteggiamenti hanno una cosa in comune, però: si resta fermi mentre chi dice “questa volta nessuno mi potrà fermare” va per la sua strada, con al seguito i servitori che è riuscito ad arruolare o quei cittadini che, bontà loro, sono convinti che faccia bene.
Noi non pensiamo che un Presidente del Consiglio che dice “questa volta nessuno mi potrà fermare” abbia ragione. Noi pensiamo, con tutte le umane imperfezioni delle nostre parole e dei nostri intenti, con tutta la confusione, l’incertezza, le contraddizioni, le paure del caso, che un discorso del genere sia eversivo.
Eversivo perché quel “nessuno” comprende pezzi di istituzioni come Corte Costituzionale, Consiglio Superiore della Magistratura, Parlamento, Presidenza della Repubblica; comprende pezzi del paese come l’Università, le redazioni dei giornali, i blogger, i teatri. E queste cose non sono “nessuno”: sono ciò che contribuisce a rendere l’Italia una democrazia. E, quando si parla di istituzione, bisogna ricordare che sono ben più importanti delle persone che le rappresentano. Sono edifici i cui inquilini cambiano periodicamente, magari dimostrandosi non all’altezza, ma le fondamenta di questi edifici devono essere maneggiate con estrema cautela: di sicuro non possono essere trattate come un ostacolo dai rappresentanti di altre istituzioni.
Ogni volta che ciò succede esse vacillano, e ogni volta si rischia un crollo. E in Italia, negli ultimi vent’anni, esse hanno vacillato di continuo, tanto che ormai molti pensano che sia normale. Invece non lo è, non lo è mai. Non è con questo spirito che sono state erette. È per questo che abbiamo deciso di mobilitarci.
Noi, i nostri dubbi, le nostre paure, ma anche le nostre speranze, la nostra sofferta aspirazione ad un paese in cui il domani non sia un orizzonte carico di angoscia e l’oggi una cappa asfissiante. Noi, gli errori che probabilmente commetteremo, ma che ci daranno la possibilità, affrontandoli strada facendo, di diventare persone migliori.
Si può pensare che le manifestazioni non servano, che non serva mobilitarsi, perché manifestare, protestare sono altra cosa rispetto alla politica. Ditelo agli egiziani. Ditelo ai tunisini, agli albanesi. Ditelo a chi è dovuto arrivare alla disperazione più nera e totale, prima di trovare la forza di superare le divisioni, le perplessità e i dubbi, peraltro legittimi, anzi. Perché non si tratta, ora, di stare dalla parte giusta, di capire chi sono i buoni e chi i cattivi, come se esistesse una linea netta che li separa. Si tratta, più semplicemente, di immaginarci da qui a venti, trent’anni, e di immaginare quale Italia vorremo raccontare ai nostri figli e ai nostri nipoti, e di pensare a che cosa risponderemo quando ci verrà chiesto “tu dov’eri?”, “che cosa facevi?”.
Matteo PascolettiValigia Blu

Grazie!

In adesioni, appuntamenti on 18/02/2011 at 11:08

GRAZIE! Grazie a tutti voi che avete deciso di partecipare, grazie a chi si è impegnato per difendere la Costituzione nella propria città, a chi ha organizzato, a chi ha partecipato, a chi si è speso per far sapere che un’altra Italia è possibile. A tutti voi dedichiamo questo video. Grazie perché questa maledetta notte dovrà pur finire!


MANIFESTAZIONI A:
  • ADRIA (RO) – piazza Cavour (davanti al Teatro Comunale), ore 17.00, lettura degli articoli della costituzione e brevi  interventi di genitori, insegnanti e  studenti
  • ALBA (CN) – piazza Duomo, ore 15.30, manifestazione con lettura commentata degli articoli della Costituzione, info: cooplibrarialatorre@etamail.it
  • ALESSANDRIA – piazzetta della Lega, ore 16.00, letture degli articoli della Costituzione e distribuzione del testo promossa da La Fabbrica di Nichi e dal Circolo SEL di Alessandria, info renzo.penna@alice.it
  • ALIFE (CE) – 13 marzo, ore 19.00, sala Consiliare, convegno ‘Il difficile cammino del Risorgimento italiano’. La seconda parte del convegno prevede la lettura dei principi fondamentali e della parte prima della Costituzione, info: coordinatore@pdalife.it
  • AMSTERDAMSint Jansstraat, 37, ore 15.00
  • ANCONA – piazza Roma, ore 18.00, lettura di articoli della costituzione e microfono aperto, con l’adesione di: ANPI, CGIL, Comitato per la difesa della scuola pubblica, Comitato 13 febbraio, Gulliver, PD, PDCI, PRC, SEL, info: evento su facebook
  • AOSTA – presso monumento dedicato ai ‘Morts pour la liberté’ (davanti al ‘Manzetti’) alle ore 15.00 e presidio in piazzetta di Porta Praetoria fino alle 18.00, info: evento su facebookanpi.vda@gmail.com
  • ASCOLI PICENO – palazzo della Prefettura, piazza Simonetti, info: evento su facebook
  • ASSISI (PG) – piazza del Comune, ore 15.45, lettura di un passo di Calamandrei, con la Costituzione in mano, sotto il tricolore
  • ASTI – Corteo da piazza Primo Maggio a piazza San Secondo, ore 16,00, insegnanti, studenti, genitori, cittadini insieme per difendere la scuola
  • BARI – corso Vittorio Emanuele II, incrocio via Andrea da Bari, presso la statua equestre, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, info: evento su facebook e baripopoloviola@gmail.com
  • BOLOGNA – piazza XX settembre, ore 15.00, “per la Scuola della Costituzione”,  manifestazione indetta da Assemblea Genitori Insegnanti di Bologna e Provincia con Rete Laica Bologna, Libertà e Giustizia Bologna e il Comitato bolognese Scuola e Costituzione, info: assembleascuolebo@gmail.com
  • BORGO SAN DALMAZZO (CN) –  Ex Bertello, ore 21.00, concerto ‘ Senza gli strumenti giusti non si fa buona musica!’, a cura della Federazione degli Studenti in collaborazione con l’ANPI
  • BRESCIA – piazza Rovetta, ore 15.00, manifestazione con ANPI, insieme a ARCI, Libertà e Giustizia, CGIL, Unione Universitari e Movimento delle Agende Rosse, info: roberto_nicoletti@katamail.com
  • BRUXELLES place de la Bourse, ore 13.30, flash mob a difesa della Costituzione, info: senonoraquandobxl@gmail.com o evento su facebook
  • CAGLIARI – piazza Repubblica, ore 10.30, con bandiere tricolore e copie della Costituzione, interventi dal palco insieme a studenti medi e universitari per info cagliari@sardegna.cgil.it
  • CALTAGIRONE (CT) – piazza Municipio, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, manifestazione a cura di IDV, info: italiadeivalori.caltagirone@gmail.com e evento su facebook
  • CAMOGLI (GE) – piazza Colombo, dalle ore 10.00 alle ore 12.30, presidio; info: martika@fastwebmail.it
  • CAPACCIO (SA) – piazza Santini, ore 18.00, manifestazione promossa dal comitato cittadino “Stazionati” e dal Circolo “Legambiente” di Paestum. Previsti interventi  e lettura della Costituzione con particolare riferimento agli articoli 33 e 34: info: teresacafasso@hotmail.it
  • CARPI (MO) – piazza Martiri (di fronte al Municipio), dalle ore 10.00 alle ore 12.00, presidio organizzato da ANPI e Comitato in difesa della Costituzione, info:  info@anpicarpi.it
  • CASTELBOLOGNESE (RA) –  piazza Bernardi, volantinaggio a cura dell’ ANPI
  • CASTELFIORENTINO (FI) – via Cesare Battisti (di fronte alla Scuola Primaria Tilli), ore 16.00, manifestazione ‘Abbracciamo la scuola. A difesa della Costituzione e della scuola statale’, lettura degli articoli della Costituzione e firma dell’appello “Noi per la scuola pubblica statale”
  • CASTELFRANCO VENETO (TV) – piazza Giorgione, ore 16.00, ‘A difesa della Costituzione e della Scuola Pubblica’, banchetto con distribuzione di volantini,  letture di brani e realizzazione estemporanea di manifesti, a cura del comitato ‘I care’: Insegnanti e studenti della Castellana della Scuola Pubblica, info: barbara.ferrazzo@gmail.com
  • CASTROVILLARI (CS) – Parco giochi, ore 9.30, corteo di  studenti, insegnanti, genitori, cittadini, con bandiere e coccarde tricolore;  alle ore 11.00 raduno al gazebo di piazza Municipio e lettura di “Piero Calamandrei su Scuola Pubblica e Costituzione”, a cura del Comitato in difesa della Costituzione e della Scuola pubblica, info: adelaidelaudadio@gmail.com
  • CATANIA – via Etnea, Villa Bellini, ore 16.00, con Italia dei Valori, info: evento su facebookcalcagnodaniele@hotmail.com
  • CATANZARO – piazza Prefettura, a partire dalle ore 16.00, sit-in con ANPI Catanzaro, info: anpi.catanzaro@libero.it e evento su facebook
  • CESENA – piazza Giovanni Paolo II, dalle ore 16.00 alle ore 18.30, letture, musiche e interventi sulla Costituzione. Organizzano Comitato Cesenate per la Costituzione, Articolo 3, CGIL Scuola
  • CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) – via Foresta e corso Gregorio Staglianò, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, distribuzione dei manifesti con gli articoli della Costituzione, a cura del Movimento “Chiaravallechevorrei”
  • CHIETI – per le vie della città, dalle ore.11.30, distribuzione della Costituzione della Repubblica italiana, a cura del Comitato di Chieti “Salviamo la Costituzione: Aggornarla – Applicarla – non Demolirla”
  • CHIVASSO (TO) – via Torino, dalle 15.30 alle 18.00, lettura della Costituzione con il Circolo Paolo Otelli
  • CINISELLO BALSAMO (MI) – piazza Antonio Gramsci, dalle ore 10.00, info: giornalecinisello@yahoo.it
  • CIVITANOVA MARCHE (MC) – piazza XX Settembre, dalle ore 16.00, manifestazione provinciale a cura del Comitato provinciale di Macerata e della Sezione ANPI di Civitanova Marche, info: info@anpimacerata.it e www.anpimacerata.it
  • CORATO (BA) – via Duomo, nei pressi della Chiesa Matrice, dalle ore 19 .00 alle ore 21.00, sit-in, gazebo, lettura di articoli della Costituzione e volantinaggio, info: evento su facebook
  • COSENZA – piazza XI settembre, alle ore 15,30 alle ore 17,30, sit-in organizzato da FLC e CGIL di Cosenza, info: cdlt@cgilcosenza.it
  • CREMONA – piazza Roma, ore 17.00, presidio: i cittadini leggono pubblicamente la prima parte della Costituzione. Organizza ANPI e Associazione Nazionale Partigiani Cristiani di Cremona con l’appoggio di www.welfarecremona.it, info: evento su facebook
  • DONORATICO (Comune Castagneto Carducci – LI) – piazza della Stazione, ore 10.30, lettura degli articoli della Costituzione, info: filippo.martinelli@live.it o cell. 320/8481815
  • EDIMBURGO – 32 Melville Street, davanti al Consolato Generale d’Italia a Edimburgo, dalle 15.00 alle 17.00, info: evento su facebook
  • ENNA – corteo promosso dalla Federazione degli Studenti Enna con partenza da Castello di Lombardia, ore 9,30 e arrivo a piazza Crispi con interventi dal palco e l’adesione di Associazione CAMPUS, Associazione VISCO , ANPI, CGIL, GD. Info: evento su facebook
  • FANO (PU) – Campus Falcone e Borsellino, ore 7.40, presidio della RSM Fano con distribuzione di segnalibri con gli articoli della Costituzione che non vengono rispettati
  • FERRARA – piazza Trento e Trieste, ore 16.00, ‘Perchè la scuola pubblica è la scuola della Costituzione’, a cura del Coordinamento Istruzione Pubblica Ferrara, info: cipferrara@gmail.com
  • FIRENZE – piazza Annigoni, ore 14.00, “L’Italia non è un bordello”, info: cazerolazos@gmail com
  • FIRENZE – via Pio Fedi, 46/48, dall’11 al 13 marzo, conferenza “ANPAS difende (e diffonde) la Costituzione”, info: eventocomunicazione@anpas.org
  • FORLI’ – piazza Saffi, ore 15.00, ‘Se non ora quando per la Costituzione e per la scuola pubblica’, info: evento su facebook
  • GENOVA – piazza De Ferrari – largo Pertini, ore 15.00, manifestazione per la scuola pubblica
  • GINEVRA – Gare Cornavin, dalle ore 18.30 alle ore 19.15, distribuzione copie della Costituzione e volantini alla partenza del treno serale per l’Italia
  • GROSSETO – Prefettura, ore 15.10, presidio ‘A difesa della Costituzione e della scuola pubblica’. Corteo in Corso Carducci e fine manifestazione a Piazza Dante
  • HELSINKIPohjoisesplanadi 29 di fronte l’Hotel Kämp alle ore 16.00
  • IMOLA – piazza Caduti per la libertà (sotto l’orologio), dalle ore 16.30 alle ore 18.00, presidio per leggere articoli della Costituzione, sottolinearne l’attualità e condividere pensieri sulla scuola italiana
  • IMPERIA – piazza Bianchi (Oneglia), ore 16.00
  • LECCE – corteo con partenza da piazza d’Italia (Monumento ai Caduti), ore 17.30 e arrivo a Piazza Umberto I (di fronte palazzo dei Celestini) dove saranno consegnate bandiere tricolore e copie della Costituzione)  info: lecce2.0dodici@libero.it
  • LIVORNO – piazza del Municipio, ore ore 16.00, a cura dell’ANPI
  • LODI – piazza della Vittoria, dalle ore 16.00 alle ore 18,30, ‘Donne Lodigiane in difesa della Costituzione. Se non ora, quando?’, concerto di Raffaella Destefano, testimonianze dell’ANPI, letture recitate, interventi, interviste, info: donnelodigiane@gmail.com e evento su facebook
  • LONDRA – Richmond Terrace (opposite Downing Street) ore 14.00, info: evento su facebook
  • LUCCA – via Beccheria, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, presidio a cura del Comitato A difesa della Costituzione
  • LUCERA (FG) – via Federico II, dalle ore 16.00, banchetto con distribuzione di copie della Costituzione Italiana ed altro materiale informativo, a cura de La Fabbrica di Lucera
  • MADRID – Puerta del Sol, dalle ore 17.00 alle ore 18.00, ‘Uniti nella differenza’ – ‘Unidos en la diferencia’, info: evento su facebook
  • MANTOVA – piazza Canossa, ore 15.30, info: evento su facebook
  • MARTINA FRANCA (TA) – piazza Roma, ore 17.00, sit- in informativo sulla Costituzione. Organizza ANPI Martina Franca. Info: http://tinyurl.com/6agas95anpi.martina@virgilio.it o evento su facebook
  • MASSA (MS) – di fronte al Teatro Guglielmi, ore 18.30, flashmob a cura di Comitato Se non ora quando – Massa. Tutti i cittadini sono invitati a portare un foglio (formato A4 o A3) con su scritto l’articolo della Costituzione che più li rappresenta, info: evento su facebook
  • MASSA MARITTIMA (GR) – via Parenti, ore 10.00, sala Consiliare, incontro pubblico A difesa della Costituzione. Organizza sezione ANPI Massa Marittima
  • MESSINA – piazza Cairoli (lato Monte), ore 16.00, a cura di CGIL Messina, info: evento su facebook
  • MESSINA – Cineteatro Savio, via Peculio Fromentario, ore 9.30, W l’Italia Viva!, info: evento su facebook
  • MESTRE (VE) – piazzetta Coin, ore 15.30, presidio ‘A difesa della Costituzione e della Scuola pubblica’ organizzato dalla Camera del Lavoro Metropolitana e della Flc-Cgil di Venezia. Interverranno Gino Strada, fondatore di Emergency, e Ivano Nelson Salvarani, magistrato, info: Venezia http://tinyurl.com/6fpbzgp
  • MILANO – largo Cairoli, dalle 15.00 alle 19.00, con Qui Milano Libera, info: evento su facebookmilano12marzo@gmail.com Interventi previsti: Gioacchino Genchi, Nando dalla Chiesa, Salvatore Borsellino, Dario Fo, Vincenzo Consolo, Guido Scorza, Jorge Carazas, Daniele Biacchessi, Marilisa D’Amico, Mario Agostinelli
  • MODENA – piazza Matteotti,  dalle ore 15.00 alle ore 18.00,  ‘I cittadini leggono la Costituzione’ – gli uomini e le donne delle istituzioni, del sindacato, dell’associazionismo, i docenti e gli studenti della scuola e dell’Università leggono e difendono gli articoli della Costituzione italiana, a cura della CGIL Modena
  • MOGLIANO VENETO (TV) – piazza dei Caduti, dalle ore 10.00, con l’ANPI
  • NAPOLI – piazza del Gesù, ore 10.30, presidio a cura dell’associazione Campo Libero con volantinaggio materiale su Costituzione e Scuola Pubblica e confluenza a piazza Plebiscito, info: evento su facebook
  • NAPOLI – piazza Plebiscito c/o libreria Treves, ore 12,00, lettura degli articoli della Costituzione, a cura dei Verdi e delle liste civiche, info: evento su facebook
  • NOTO (SR) – piazza Municipio, ore 17.00, sit-in in difesa della costituzione e per il valore della scuola statale, per info corradocelestri@tiscali.it
  • NOVARA – corteo da piazza della Stazione a piazza Duomo, dalle ore 15.00, a cura del Comitato dignità delle donne Novara, info: dignitadelledonnenovara@gmail.com
  • NUORO – piazza Mazzini, ore 10.30, info: evento su facebook
  • ORBETELLO (GR) – piazza Eroe dei Due Mondi,  dalle ore 15.30 alle ore 20.00, gazebo a cura dell’associazione LegalMente
  • OVADA (AL) – Ovada centro, dalle ore 9.30 alle ore 12.00, gazebo e volantinaggio a cura del circolo del PD
  • PADOVA – piazza Antenore, ore 15.00,  interventi e corteo fino alle Piazze.  Dalle ore 10.00 alle ore 13.00, banchetto in piazza delle Erbe per sensibilizzare la cittadinanza sui temi della Costituzione e della difesa della scuola pubblica, info: padova@libertaegiustizia.it
  • PALERMO – piazza Verdi, dalle ore 16,30 alle ore 19,30,  ‘A difesa della Costituzione e della scuola pubblica, se non ora quando?’, promossa dalla Rete delle Donne Siciliane per la Rivoluzione Gentile, info: evento su facebook
  • PALERMO – corteo studentesco ‘A difesa della Scuola pubblica e della Costituzione’ con concentramento a piazza Croci, ore 16.00, info: evento su facebook
  • PARIGI – Opera Bastille, dalle ore 14,30 alle ore 16,30, info: evento su facebook
  • PAVIA – piazza del Municipio, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, info: evento su facebookpedanto@gmail.com
  • PERUGIA – piazza della Repubblica ore 16.00, info adifesadellacostituzionepg@gmail.com e facebook
  • PESARO – via Rossini (cinema Astra), ore 17.30, marcia pro-Costituzione. Ai cittadini viene chiesto di portare la bandiera italiana come segno d’identità e una candela accesa come segno di speranza
  • PIACENZA – presidio degli studenti e dei precari della CGIL in difesa della Costituzione e della scuola statale, da via XX Settembre (angolo via Cavour), ore 15.30, info: evento su facebook
  • PINEROLO (TO) – piazza Facta, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, presidio a difesa della Costituzione e della scuola pubblica, organizzato dall’Associazione pinerolese per la conoscenza, la difesa, l’attuazione della Costituzione, info: perlacostituzione@gmail.com
  • PIOMBINO (LI) – piazza Cappelletti, dalle ore 16.30, studenti, insegnanti, cittadini porteranno il proprio contributo di pensiero, letture classiche, poesie, appelli, video e messaggi, promosso da Libertà e Giustizia e altre associazioni e forze politiche, info: evento su facebook
  • PISA – piazza Garibaldi, ore 17.00, flashmob ‘l’altra  metà dell’Unità’: le donne per la Costituzione e in difesa della scuola pubblica – interventi e reading, info: Rete delle Donne per la Rivoluzione Gentile evento su facebook
  • PISTOIA – piazza Gavinana (detta ‘del Globo’), dalle ore 15.30 alle ore 19.00, con Speakers’ Corner disponibile per chiunque voglia intervenire in 3′, info: blog e evento su facebook
  • POGGIBONSI (SI) – piazza Rosselli, dalle ore 17.00 alle ore 18.30, ‘Giù le mani dalle nostre libertà’ – parole, suoni, canti per difendere la Costituzione e la Scuola Pubblica, a cura di Libertàgiustizia, Ass. Oliver Twist, ANPI, ARCI, CGIL,UDS Valdelsa, info: olivertwistassociaz@libero.it
  • POTENZA – largo Pignatari (nei pressi della Galleria Civica Comunale), dalle ore 17.00 all 20.00, info: evento su facebookDaniela de Scisciolo o Vitina Iannielli o Tina Zappacosta
  • PRAGAvia Nerudova, 20,  sotto l’Ambasciata italiana, alle ore 10.30, la comunità italiana della Repubblica Ceca si mobiliterà “a difesa della Costituzione”, info: evento su facebook
  • PRATO – piazza S. Francesco, ore 15.30, info: evento su facebook
  • RAGUSA – piazza della Libertà, ore 17.00, corteo fino a piazza San Giovanni e poi letture di alcuni articoli della Carta Costituzionale e testimonianze, info: cpsragusa@libero.it e evento su facebook
  • RAVENNA – piazza del Popolo, ore 15.00, organizzato da Libertà e Giustizia Circolo di Ravenna, info: ARCI arci@racine.ra.it, tel. 0544 219721
  • REGGIO CALABRIA – piazza Camagna, ore 17.00, a cura dell’ANPI
  • REGGIO EMILIA – piazza Prampolini, ore 16.00, corteo ‘per la Costituzione e la Scuola Pubblica’ fino alla Prefettura, info: www.reggio12marzo.tk associazionecostre@libero.it
  • RIANO (RM) – uscita dell’ufficio postale, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, la coalizione ‘Aria nuova per Riano’, che comprende IdV, Sel, Fds e Comunità rumena per Riano, leggerà ai cittadini che lo vorranno gli articoli della Costituzione scelti dagli stessi cittadini. Una lettura della Costituzione ad personam contro tutte le leggi ad personam varate dal Governo, info: coalizioneriano@libero.it
  • RIMINI – sala degli Archi, piazza Cavour, ore 21.00, Interventi previsti: Raffaella Brunelli, Maurizio Ghinelli, Raffaella Morsia, Domenico Pazzini, Graziano Urbinati
  • ROVIGO – piazza Vittorio Emanuele II, ore 16.00, a cura del Coordinamento di Rovigo “Se non ora, quando? ZITTE MAI”
  • S. ANDREA IONIO (CZ) – viale Aldo Moro, ore 18.00, a cura dell’Associazione Culturale “Primavera Andriolese”
  • SAVONA – piazza Sisto IV, ore 17.15, presidio. Ai cittadini viene chiesto di portare bandiere tricolore e copie della Costituzione. Con l’adesione di associazioni, sindacati e partiti, tutti rigorosamente senza simboli, ma uniti nella difesa della Costituzione, info: savona@liguria.cgil.it, anpisavona@alice.it
  • SASSARI – piazza d’Italia, ore 16.00, manifestazione “Donne a difesa della Costituzione” organizzato dal Comitato Se non ora quando di Sassari. Interverranno: lo scrittore Salvatore Mannuzzu, la Dottoressa Simonetta Sotgiu, magistrata della Corte di Cassazione, l’ex Sindaca di Sassari Anna Sanna, la docente universitaria Vittoria Casu, l’insegnante Ivana Galanti, Giuliana Mura del gruppo giuridico N. Bobbio.
  • SENIGALLIA – piazza Roma, dalle ore 17.00, info: difesacostituzionesenigallia@yahoo.it,  organizza Comitato a difesa della Costituzione Senigallia
  • SIVIGLIA – Università di Siviglia, Aula 104 della Facultad di Filología, presso Calle Palos de la Frontera (Antigua Fábrica de Tabacos), ore 12.00, dibattito aperto sugli articoli della Costituzione, info: Giuseppe Veltri
  • SONDRIO – piazza Campello, ore 17.30, manifestazione pubblica a cura dell’ANPI
  • TAVAGNACCO (UD) – Feletto,  piazza “Corte di Feletto”, dalle ore 10.00, consegna di una copia della Costituzione e di una bandiera tricolore da esporre ai balconi nella settimana dal 13 al 20 marzo per il 150°, info: evento su facebook
  • TERAMO – piazza Martiri della Libertà, ore 16.00, ‘Manifestazione in difesa della Costituzione e della scuola pubblica, info: Lucia Di Luca – FLCGIL Teramo, tel. 339 6390890
  • TORINO – piazza Castello, dalle ore 14.00, evento su facebook
  • TORINOStasera leggiamo… La Costituzione Casa Umanista, via Martini 4/b per info redazioneweb@conexion.it evento su facebook
  • TRAPANI – piazzetta Saturno, dalle ore 17.00, lettura degli articoli della Costituzione
  • TREZZO SULL’ADDA (MI) – 13 marzo, piazza Nazionale, dalle ore 10.00, presidio organizzato dall’ANPI di Trezzo sull’Adda
  • TRIESTE – piazza Unità d’Italia, ore 11.o0, a cura di Libertà e Giustizia Circolo Trieste e Popolo Viola, info: trieste@libertaegiustizia.it
  • URBINO – Piazza delle Erbe Presidio a difesa della Costituzione Organizza Collettivo Carlo Giuliani con i GD
  • VALENZA (AL) – piazza Gramsci, ore 9.00, e piazzetta Verdi, ore 10.30. Presso la sede dell’Anpi, in via Pellizzari 2, alle ore 10.00 inaugurazione mostra “Resistenza e Costituzione”
  • VERONA – piazza Dante, ore 14.30, organizza WakeVeronaUp e i Popoli Viola, info: evento su facebook
  • VICENZA – piazza Castello, ore 16.00, corteo fino a piazza Matteotti dove si terrà un presidio con interventi, a cura di Comitati per la Scuola pubblica e il blog salvalascuolapubblica, info e adesioni: salvalascuolapubblica@gmail.com
  • VOGHERA (PV) – piazza Duomo, ore 17.30, presidio sotto il palazzo Municipale e corteo fino a piazza della Liberazione, a cura del  Comitato vogherese  ‘per dignità non per odio’

 

Sul palco attori, musicisti, costituzionalisti e cittadini

In A difesa della costituzione, Sul palco on 17/02/2011 at 13:36

A Roma il corteo partirà da P.zza della Repubblica alle ore 14 e seguirà questo percorso:

• Via Emanuele Orlando • Via Largo di S. Susanna • Via Barberini
• Piazza Barberini • Via Sistina • Piazza della Trinità dei Monti
• Viale della Trinità dei Monti • Via Gabriele D’Annunzio
• Piazza del Popolo

Sul palco della manifestazione A difesa della Costituzione a Roma, saliranno artisti, costituzionalisti, attori e musicisti. Da Ottavia Piccolo a Monica Guerritore, da Ascanio Celestini alla grande orchestra che intonerà, insieme ad un coro di centinaia di persone, il Dies Irae di Mozart ed il Va pensiero di Verdi dal Nabucco. Poi Roberto Vecchioni, un genitore della scuola di Adro, rappresentanze del popolo libico, il presidente della Federazionale Nazionale della Stampa Roberto Natale, il Costituzionalista Alessandro Pace, il mondo della scuola, Francesco Baccini, Daniele Silvestri e tanti altri ancora, compresa un’orchestra del tutto straordinaria composta da elementi provenienti da tutto il mondo.

Aprirà il corteo un gigantesco tricolore di 200 metri quadrati ed uno striscione che dirà che la costituzione è viva. A condurre Santo della Volpe insieme ad altre giornaliste e giornalisti.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.